Il mio giradischi vintage Philips 902

Il mio giradischi vintage Philips 902: vinili a tutto volume

Giradischi vintage Philips 902

Se ho iniziato a scrivere questo blog è per merito del mio giradischi Philips 902 del 1981. E’ grazie a questo strumento in grado di riprodurre musica dal supporto musicale del vinile che tutto è cominciato. Prima di dirvi come però vorrei ripercorrere le tappe della storia dei giradischi. Continua a leggere “Il mio giradischi vintage Philips 902”

Annunci

Francesco Motta ad Arezzo!

Francesco Motta ad Arezzo il 6 luglio!

Francesco Motta, fresco vincitore del premio Tenco sarà ad Arezzo il prossimo 6 luglio.

Francesco Motta ad ArezzoSi ma che c’entra con il fatto che oramai viva in Umbria? C’entra tantissimo perché Castiglione del lago è quel bellissimo posto in cui non sai mai se sentirti più toscano (aretino per la precisione) o perugino. Io stesso tra l’altro ho effettuato i miei studi per la gran parte in Toscana e quindi mi sento un po’ toscano in fondo. Continua a leggere “Francesco Motta ad Arezzo!”

L’Umbria che spacca

Umbria che spacca a Perugia

Dopo anni di silenzio, torno a scrivere tra queste pagine per parlarvi dell’Umbria che spacca, il festival musicale che non puoi perdere se ti trovi in Umbria come me.

Umbria che spacca

Eh si, infatti come prima cosa dopo tutto questo tempo, devo dirvi che ho fatto ritorno alla mia madre patria. Nota per cose come San Francesco d’Assisi, Don Matteo, il lago Trasimeno e le cascate delle Marmore, l’Umbria è una di quelle zone d’Italia dove non c’è un cazzo da fare per 9 mesi l’anno. Tranne l’estate appunto. Continua a leggere “L’Umbria che spacca”

I Cani sono sopravvalutati

I Cani sono dei cani

Sabato 25 febbraio sono andato a vedere il concerto de I Cani alla Flog di Firenze. Le mie intenzioni, giuro, erano delle migliori. Avevo già sentito alcune loro canzoni e non mi erano dispiaciute anche se non mi avevano entusiasmato più di tanto. Ci sono andato anche perchè ero riuscito ad ottenere un accredito in cambio di un articolo che avrei poi dovuto scrivere in una rivista fiorentina della quale non farò il nome.

I cani sono dei cani

Purtroppo I Cani hanno suonato da cani e quindi mi sono regolato di conseguenza nello scrivere l’articolo. Evidentemente ci sono andato giù pesante dato che la rivista mi ha chiesto più volte di modificarlo. In effetti riconosco che il mio tatto e la mia delicatezza abbiano lasciato molto a desiderare , ma sono del parere che comunque certe cose vadano dette, per questo ho deciso di pubblicare l’articolo in forma originale nel mio blog: Continua a leggere “I Cani sono sopravvalutati”

Kavinsky “guida” Drive con Nightcall

Febbraio: San Valentino, Carnevale… ma è anche il mese degli Oscar. Oscar per la miglior regia, miglior film, miglior attore, ma anche per la migliore colonna sonora e canzone in un film. A questo punto perché non dare spazio in questo blog a canzoni e colonne sonore?

Drive KavinskyVorrei inaugurare questo nuovo spazio parlando di “Drive”, un film diretto da Nicolas Winding Refn e basato sull’omonimo romanzo di James Sallis, vincitore al festival di Cannes 2011 del premio per la miglior regia. Nel cast figurano, oltre a Brian Cranston (Breaking Bad),  Ryan Gosling Continua a leggere “Kavinsky “guida” Drive con Nightcall”

Non puoi avere sempre quello che vuoi, però..

I Rolling Stones oggi

I Rolling Stones oggi

Era il 5 dicembre 1969 quando i Rolling Stones pubblicarono l’album “Let it bleed”.

Era un periodo difficile per la band anche perchè un loro ex membro, Brian Jones, era stato trovato morto annegato nella sua piscina pochi mesi prima, in circostanze che mai saranno chiarite. Continua a leggere “Non puoi avere sempre quello che vuoi, però..”

Tommy sbarca in italia grazie a Roger Daltrey!

Copertina di Tommy

Copertina di Tommy

Sono passati oramai più di 40 anni dall’uscita di  ” Tommy”, la prima rock opera degli Who ma solo ora, finalmente, verrà rappresentata per intero durante un concerto.

A portarla in Italia è Roger Daltrey, storico cantante degli Who. Continua a leggere “Tommy sbarca in italia grazie a Roger Daltrey!”