Nirvana: Nevermind

Nirvana. Da sinistra a destra: Dave Grohl, Kurt Cobain, Krist Novoselich

Nirvana. Da sinistra a destra: Dave Grohl, Kurt Cobain, Krist Novoselich

Il 24 settembre 1991, circa 20 anni fa, usciva nei negozi di dischi il secondo album in studio dei Nirvana, Nevermind, album che li farà conoscere in tutto il mondo vendendo oltre 25 milioni di copie.

Il nome Nirvana è stato scelto dal membro e fondatore, nonchè cantante e chitarrista del gruppo, Kurt Cobain il quale desiderava un nome che esprimesse un concetto pacifico e gradevole. Nirvana significa infatti liberazione dal dolore e dalle sofferenze del mondo esterno, concetto proprio della religione buddista.

La band si formò ad Aberdeen, cittadina non molto lontana da Seattle, nello stato di Washington negli U.S.A. e la prima formazione era composta, oltre che da Cobain, dal bassista Krist Novoselic ed il batterista Chad Channing. Insieme registrarono il singolo Love Buzz per un’etichetta indipendente di Seattle contenuta poi nel loro album

Nirvana: Bleach! primo album in studio

Nirvana: Bleach! primo album in studio

d’esordio Bleach! nel 1989. In quei tempi i 3 componenti della band non avevano molti soldi, così le spese di registrazione per l’album vennero pagate da Jason Everman, il quale entrò poi a far parte del gruppo come secondo chitarrista fino a fine 1989 quando venne scartato dalla band.

Nell’aprile del 1990 il batterista Chad Channing si sentiva frustrato per le critiche ricevute dagli altri componenti della band e lasciò i Nirvana i quali lo sostituirono con Dave Grohl.

In contrasto con l’etichetta discografica i Nirvana cercarono un contratto con una major e lo ottennero dalla DCG Records. Per il loro secondo album, Nevermind, l’etichetta si aspettava una vendita intorno alle 250 mila copie, ma il primo singolo estratto, Smells like teen spirit, ottenne un successo inaspettato anche a grazie ai numerosi passaggi del video su Mtv. L’11 gennaio 1992 l’album scalzò dal primo posto della classifica Billboard 200 Michael Jackson vendendo più di 400 mila copie a settimana.

Nevermind è considerato come l’apice di produzione artistica della band e di tutto il grunge, pietra miliare fra i vari prodotti discografici di ogni epoca che ebbe anche il merito di far conoscere la scena alternative rock.

Nirvana: Nevermind secondo album in studio

Nirvana: Nevermind secondo album in studio

Composto da melodie pop affiancate da sonorità punk e hardcore, era anche un album che si faceva portavoce dei disagi e delle ansie di un’intera generazione, come pochi altri album sono riusciti a fare nella storia della musica.

Dopo Nevermind i Nirvana pubblicarono Incestiside, raccolta di singoli e b-side che aveva lo scopo di frenare la vendita di bootleg illegali nei propri concerti e che conteneva sia tracce già pubblicate che inediti.

Nel 1993, dopo il matrimonio con Courtney Love di Cobain, usciva il terzo album in studio dei Nirvana intitolato In Utero, che nonostante il successo ottenuto non riescì ad eguagliare il successo del precedente.

Sempre nello stesso anno si esibivano ad Mtv Unplugged con alcune esibizioni acustiche di alcuni loro successi e di cover. Questa esibizione venne in seguito trasmessa su Mtv e dopo lo scioglimento della band ne venne ricavato un cd.

Subito dopo l’inizio del loro tour europeo a Kurt Cobain venne diagnosticata una bronchite con forte laringite, cosa che fece sospendere il loro tour. In quel periodo Kurt era ricaduto sotto la dipendenza da eroina tanto che si decise ad

Nirvana: In Utero terzo album in studio

Nirvana: In Utero terzo album in studio

andare in un centro di riabilitazione dal quale però fuggì nemmeno una settimana dopo. Fu trovato morto una settimana dopo, l’8 aprile 1994, con un colpo di arma da fuoco in testa, cosa che causò lo scioglimento della band. Si presume quindi che sia suicidato all’età di 27 anni, anche se le circostanze non sono mai state chiarite del tutto.

Per il ventesimo anniversario dell’uscita di Nevermind ne è stata pubblicata un edizione speciale per ulteriori info ecco il sito ufficiale dei Nirvana: http://www.nirvana.com/

Dopo lo scioglimento dei Nirvana, Dave Grohl ha fondato i Foo Fighters i quali sono ormai riconosciuti come una delle più importanti rockband di successo odierne, mentre Novoselich dopo aver militato in varie band è oggi un attivista politico e fondatore di un’associazione per i diritti dei musicisti.

                                                                                                                                                                                                                                 Andrea Sepiacci

Nirvana: Smells like teen spirit

Nirvana: Where did you sleep last night? @ Mtv Unplugged

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...