Ricapitolando…

Cari lettori,

esordisco scusandomi per la mia assenza durante questo lungo periodo. Riprendo a scrivere in questo pomeriggio di settembre, ora che l’estate è finita, per ricordare i vari avvenimenti che hanno caratterizzato il mondo musicale in questa estate del 2011 e che secondo me sono stati degni di nota.

Non era ancora cominciata l’estate (sul calendario) quando Brunori Sas aveva pubblicato il suo secondo album da solista: Vol. 2 – Poveri Cristi; era infatti il 17 giugno. L’artista, vincitore del premio Tenco 2010, dopo l’uscita del nuovo lavoro ha intrapreso un tour

Brunori Sas

Brunori Sas

ricco di date in tutta Italia, passando tra l’altro anche per Castiglione del lago. Purtroppo però non sono riuscito ad andare a vederlo. Oggi sta ancora riscontrando un discreto successo ed è sicuramente uno dei nuovi artisti italiani più promettenti. Il suo stile ricorda un po’ Rino Gaetano, oltre al fatto che entrambi hanno origini calabresi.

http://www.myspace.com/brunorisas

Metallica & Lou Reed: Lulu

Metallica & Lou Reed: Lulu

Sempre dello stesso periodo è l‘annuncio del nuovo album dei Metallica, i quali si sono avvalsi della partecipazione al progetto del grande Lou Reed. L’uscita dell’album è prevista per il 31 ottobre 2011 ed il titolo sarà Lulu. Il cantautore ed il gruppo avevano già suonato insieme nell’occasione del 25° anniversario della Rock ‘n roll Hall of fame. Ad oggi è possibile trovare alcuni frammenti promo dell’album.

Il 23 luglio 2011 viene trovata morta la cantante Amy Jade Winehouse nella sua casa di Londra, presumibilmente a causa di un cocktail di alcol e farmaci. Era considerata come la maggior esponente

Amy Winehouse

Amy Winehouse

del nuovo soul bianco, soprattutto grazie all’album del 2007  Back to Black ed al singolo Rehab. Era anche tristemente conosciuta per il suo abuso di alcol e stupefacenti. Singolare la coincidenza che anche il suo nome contenesse la lettera J e che sia morta all’età di 27 anni, proprio come Jimy Hendrix, Jim Morrison, Janis Joplin e molti altri del cosiddetto club J27. I media hanno fatto il loro onesto lavoro; non hanno creato un caso enorme come per la morte di Michael Jackson, giungendo a me personalmente a rompermi i cosiddetti,  limitandosi a dare gli aggiornamenti nei giorni immediatamente seguenti.

http://www.myspace.com/amywinehouse

Sempre in quei giorni Noel Gallagher ha rilascia il suo primo singolo da solista intitolato The

Noel Gallagher's High Flying Birds

Noel Gallagher's High Flying Birds

death of you and me ed ha annunciato l’uscita del suo primo album da solista chiamato Noel Gallagher’s High Flying Birds per il 17 ottobre 2011. Dopo la fondazione dei Beady Eye da parte del fratello Liam e l’uscita del loro album, Noel, interpellato a riguardo, dichiara che non sono in competizione, in quanto lui ora è interessato a qualcosa di più intimo ed umano anzichè a rifare una band da rock’n roll da stadio. Per ora posso solamente dire che il suo nuovo singolo è molto valido anche se ricorda un po’  The importance of being idle, successo degli Oasis.

http://www.myspace.com/noelgallagher

Infine è di due giorni fa la notizia dello scioglimento dei R.E.M., che, per quanto

R.E.M.

R.E.M.

non mi abbiano mai fatto impazzire più di tanto, rimangono comunque una delle più importanti band degli ultimi 25 anni. L’annuncio ufficiale di scioglimento, avvenuto in comune accordo, è stato pubblicato sul loro sito il 21 settembre scorso.

http://www.myspace.com/rem

A questo punto non resta altro che aspettare le nuove uscite annunciate e ricordarci di chi purtroppo non farà più musica.

Rosa- Brunori Sas

The death of you and me – Noel Gallagher

Andrea Sepiacci

Annunci

Un pensiero riguardo “Ricapitolando…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...